top of page

 

La figura dello school counselor è fondamentale nella scuola di oggi dove le relazioni sono importanti quanto la didattica vera e propria.

 

Parliamo di un facilitatore che contribuisca alla prevenzione del disagio giovanile facilitando la comunicazione interpersonale e intrapersonale degli studenti affiancando e supportando il lavoro dei docenti e del personale dirigente.

Il counseling scolastico si occupa nello specifico di:

  • aiutare i giovani a sviluppare delle competenze emotive e pratiche autonome, per favorire il raggiungimento degli obiettivi personali emersi, attraverso colloqui individuali, laboratori di gruppo, percorsi interattivi.

  • offrire orientamento scolastico e professionale

  • offrire sostegno ai docenti per migliorare le relazioni con gli studenti e con i colleghi

  • contribuire a potenziare le metodologie didattiche per renderle più flessibili e adatte ai tempi che stiamo vivendo.

bottom of page